Julius Evola sul fronte dell’Est

recensioni

.
Autore: Claudio Mutti
Pagine: 108
Collana: Quaderni del Veltro
Prezzo: 10.00 euri
.

Claudio Mutti ha ricostruito l’azione che Julius Evola svolse nella seconda metà degli anni trenta a Praga, in Romania e in Ungheria. Per quanto riguarda Praga, scopriamo (…) un Evola insospettato che, in veste di diplomatico, cercò di porre fine alla crisi dei Sudeti con una soluzione che la Storia non ha registrata. In Romania e in Ungheria, la presenza dell’opera evoliana non è mai venuta meno (…) In gran parte, lo studio di Claudio Mutti poggia sulle testimonianze orali di persone che hanno svolto un ruolo nella formazione delle correnti di pensiero tradizionaliste ed evoliane, ma si avvale anche di documenti inediti o sconosciuti nell’Europa occidentale. Per esempio, in appendice viene pubblicata una recensione di Rivolta contro il mondo moderno scritta da Mircea Eliade per una rivista romena dell’epoca, nonché alcune lettere di Evola a due dei suoi corrispondenti romeni: Mircea Eliade e Vasile Lovinescu. (…) Sono noti i rapporti che Evola intrattenne con Codreanu e col movimento legionario romeno, ma dalle pagine di questo libro emergono le figure di molte altre personalità della politica e della cultura con cui Evola fu in relazione; evidentemente il filosofo fu molto meno “marginale” di quanto alcuni amano ripetere.

(“Résistance”, 8, maggio-giugno 1999)

Carrello

Il tuo carrello è vuoto