L’Islam e l’eredità bizantina

recensioni

.
Autore: Piero Calò
Pagine: 88
Collana: Quaderni del Veltro
Prezzo: 9.00 euri
.

Non scontro tra Oriente e Occidente ma incontro: è questa la vera funzione dell’Islam secondo Piero Calò, autore del saggio L’Islam e l’eredità bizantina. Calò ricorda che ancor prima che dall’Islam questa funzione venne esercitata dai Bizantini, cui il Corano dedica tre versetti della Sura XXX. Gli stretti legami tra Islam e civiltà bizantina sono documentati anche dall’interesse dei musulmani per il mondo greco (nel libro vengono ricordate anche le profezie di Maometto riguardanti Costantinopoli). Un interesse che li portò ad assimilare e a reinterpretare alla luce dell’Islam la cultura greca, dando vita all'”ellenismo islamico”. La mediazione spirituale e culturale dell’Islam tra Oriente e Occidente non si arrestò neppure dopo la fine dell’impero arabo e continuò durante l’impero ottomano. In quest’ottica la conquista di Costantinopoli non rappresenta la fine della civiltà di Bisanzio, ma la sua conservazione.

(“L’Italia settimanale”, 3 febbraio 1993)

Carrello

Il tuo carrello è vuoto